Pasta brioche leggera alle patate

La ricetta che vi propongo oggi ha bisogno di lievitare molto lentamente per garantire all’impasto  anche di maturare. Anche se viene utilizzato il lievito di birra, tanto demonizzato in questi ultimi anni in favore della pasta madre, vi garantisco che il risultato sarà molto buono.

La ricetta è di Francesco, io ho apportato delle modifiche nella lavorazione (perchè ho inserito il burro montato) e ho sostituito l’uovo (la ricette ne prevedeva uno nell’impasto) con lo yogurt.

Per impastare ho usato il bimby, ma vengono altrettanto buone se impastate a mano o con qualsiasi altro robot da cucina 😉

Ingredienti per 8 cornetti

  • 100 g di farina Manitoba
    150g di farina 00
    40 g di fiocchi per puré
    200 g di latte intero fresco
    40 g di  yogurt greco
    50 g di zucchero
    50 g di burro
    3 g di sale
    2 g di lievito di birra fresco
    per aromatizzare : vaniglia
    Per farcire a piacere, io li ho fatti vuoti.
    Procedimento:
    Inserire nel boccale (TM31) lo zucchero 15 sec. vel 9, aggiungere le farina, i fiocchi di patate, il latte, lo yoguet e il sale 10 sec vel 6.
    Esce un impasto un po’ appiccicoso e ruvido, infarinarsi le mani e mettere l’impasto su un piano di lavoro facendone una palla, l’ho avvolta nella pellicola trasparente e l’ho fatto riposare 30 minuti

    Intanto ho lasciato il burro a temperatura ambiente , ho lavato il bimby e ho messo nel frigo il boccale a raffreddare.
    Passato il tempo ho messo l’impasto nel bimby, 3 min velocità spiga e mentre lavorava ho inserito il burro spezzettato, il lievito e l’aroma vaniglia (ho usato i semini della bacca)
    Questo è l’impasto dopo la lavorazione

    L’impasto è morbido ma non appiccicoso,infarinarsi le mani, metterlo su un piano di lavoro infarinato e continuare almeno per altri 5 minuti a lavorarlo con le mani. L’impasto risulterà morbido, liscio e lucido.
    Mettere l’impasto a lievitare per circa 8 ore

    passato il tempo, e comunque quando l’impasto e ben lievitato, gonfio, si riposiziona sul piano di lavoro, infarinarlo leggermente e stenderloin un rettangolo e tagliare dei triangoli per formare le brioches
    questo è un cornetto prima della lievitazione
    e questo dopo la lievitazione I cornetti devono lievitare almeno altre 8 ore.
    Io non mi sono ritrovata con i tempi, perchè avrei dovuto infornarli alle 2 di notte, ma non avevo voglia di alzarmi così presto, così li ho infornati alle 8 del mattina a 180° per 15-20 minuti
    Mulino Bianco mi ha detto che se la lievitazione ha resistito oltre le otto ore dipende dal fatto che ho usato una farina 00 più forte. Se si usa una 00 normale, bisogna attenersi scrupolosamente ai tempi.
    Ed ecco a voi che meraviglia

    Qui ne ho farcito uno con la marmellata

    La seconda volta li ho fatti a fagottino apportando anche delle modifiche all’impasto,
    ho usato quasi tutta farina manitoba (per caso, avevo solo 80 g di farina 0)
    1 solo grammo di lievito di birra fresco,
    il burro prima di inserirlo l’ho lavorato con un frullino per farlo diventare molto cremoso e gonfio
    l’impasto è lievitato in frigo per 16 ore (nella parte meno fredda) , l’impasto era gonfio.
    Prima di lavorare l’impasto per formare i fagottini, l’ho tenuto un po’ fuori e l’ho steso facendo per tre volte consecutivamente le pieghe come per fare la sfogliatura.
    Formati i fagottini li ho fatti lievitare 7 ore, erano triplicati

    Ho cotto i fagottini con un pentolino di acqua sul fondo del forno, ci sono voluti 20 minuti sempre a 180°
    Li ho farciti con crema bianca solo dopo cotti con una siringa dapasticceria.
    sono divini, vediamo domani mattina se saranno ancora buoni

          
 
Annunci

4 thoughts on “Pasta brioche leggera alle patate”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Observing Hermann

“Was interessiert mich mein Geschwätz von gestern?”

the crafty lady in combat boots

"The only true wisdom is in knowing you know nothing" Socrates

Italian Home Kitchen Blog

Italian Home Kitchen Blog

La Cucina di Verdolina

La mia vita sostenibile

GourmetGabriella

Abbandonarsi ai Piaceri per ritrovare il Benessere

Pentole e Petali

...dentro ognuno di noi alberga un cuoco!!!

Sophie's Foodie Files

Mostly healthy tasty colorful cooking & gardening with Sophie's twist!

Riccardo Franchini. Godete

Ama Scopa Viaggia Mangia Bevi. Fallo bene perchè da qui alla morte non avrai niente di meglio da fare.

Dolce & Salato Senza Glutine

La mia cucina è la mia passione... cucinare mi rilassa e adoro cucinare per me, ma soprattutto per la mia famiglia..

Chiara - Creazioni in fimo

Bijoux, bomboniere, idee regalo, complementi d'arredo in argilla polimerica

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Planet Veggie

Vegetarian and vegan food that's out of this world

Quella lucina nella cucina

Ricette vegetariane, senza uova, senza glutine, senza lattosio...

Natura e Mente in Cucina

Ricette Naturali

Lo Bio Leo, amazing food experiences

Mangiare sano e divertirsi, questa è la dieta della vita per essere felici

ilgironedeivegangolosi

la mia vita perfettamente imperfetta

Frugal Hausfrau

Recipes so Good no-one will know you're Cheap!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: