Pane azzimo

Per fare il pane azzimo possiamo usare tutte le farine che vogliamo, l’importante è fare un impasto morbido.

Il pane in foto è stato fatto utilizzando

300g di fanina 0

150g di acqua

Amalgamare gli ingredienti per ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso, avvolgerlo con della pellicola per alimenti e lasciarlo riposare un’ora.

Infarinare per bene il piano di lavoro e tagliare l’impasto in più pezzi, stendere ogni pezzo con la nonna papera o semplicemente con un mattarello. E’ necessario stendere l’impasto più sottile possibile, dandogli  la forma desiderata.

Con i rebbi di una forchetta bucherellare le sfoglie e farle cuocere in forno a 180° fino a doratura. Io ho usato il fornetto per cialde. Una volta freddo il pane può essere conservato in una scatola di latta o in una busta ben chiusa. Il pane risulterà croccante e friabile.

.
IMG_18451IMG_18473

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...